logoPA

Nuova Versione X1

Aggiornamenti:

 

Novità generali introdotte con la release X1:

  • la pagina dei parametri dell'import DXF è stata completata aggiungendo anche i parametri del DXF esploso, in questo modo sono stati raggruppati tutti i parametri per l'importazione in un'unica finestra.
    Sono stati corretti, in questa finestra, anche problematiche relative alla visualizzazione dei decimali.
  • Migliorata, in Partner/Aspan SE, l'importazione dei DXF con i layer.Tutte le entità importate vengano spostate sul layer di default, indipendentemente dal layer originale.
  • Corretto funzionamento di chiusura disegno uscendo dall'ambiente Ventose dopo aver fatto delle operazioni, il disegno corrente veniva chiuso e non era più possibile riaprirlo se non chiudendo e riaprendo Partner/Aspan.
  • Corretto il processore di importazione DXF “Strategy layer Import” nella gestione delle priorità, ecc...
  • Aumentata la lunghezza del campo codice e del campo descrizione nella tabella utensili.

Macro:

  • Inserito in ~Atr la possibilita' di trovare il toolnumber partendo dal toolcode.
  • Corretta la funzione “SetLayer”, se veniva utilizzata con un layer non esistente, bloccava il programma.
  • Modificati i comandi “SetLayerProp” e “SetLayer” per poter funzionare anche al di fuori dell'ambiente CAD.
  • Corretta la “CreateLayer”, non aggiungeva il parametro “Default” impostato a 0 per il nuovo layer: questo creava problemi nella gestione successiva del layer stesso (editor, ecc...).
  • Aggiunto il comando macro 'AutoSetPanelDimension'.ridimensionamento pannello in automatico, comando CAD:“modifica → pannello → massimo ingombro entità”.
  • Risolto errore della “strcat” del decoder con primo parametro nullo.

Novità ambiente CAD:

  • Aggiunto all'interno del comando serie la 'non rotazione' delle geometrie in caso di serie polare.
  • Creato un nuovo comando: ingombro totale.Esso crea un rettangolo pari all'ingombro massimo in X/Y  delle entità selezionate (fori, fresature, tasche, ecc...)
  • Modificato comando CAD "Rettangolo" per determinare il punto di inizio.È ora possibile, durante la creazione di un rettangolo, definire anche il suo punto di inizio.
  • il comando CAD "ScalaX o Y" converte ora i segmenti archi in una serie di segmenti rette.
  • Corretto l' errore di calcolo sull'arco tangente in ambiente CAD.
  • Corretto a livello grafico la sovrapposizione della casella di inserimento valore con il tasto “Cancel” relativa al comando Smusso.
  • Tasca generica:nella finestra di dialogo è possibile specificare la profondità di lavorazione, che verrà associata alla lavorazione della tasca stessa, mentre per quanto riguarda la profondità del percorso esterno il valore sarà quello impostato durante la fase di disegno.
  • È stato potenziato il comando “Muovi entità su altro layer”.Le impostazioni presenti all'interno della finestra vengono memorizzate per ogni layer e rese sempre disponibili ogni volta che si richiama l'entità disegnata.
  • Nella finestra di definizione dei “Ponticelli” è ora possibile poter lavorare in mm/pollici.
  • Corretto offset CAD e nesting nella gestione dei raccordi inferiori a 0.001 mm
  • Corretta lettura dati cuffia impostati dal cliente nella finestra di assegnamento utensile, visualizzava sempre il primo valore nella combobox di selezione.
  • Aggiunto nel calcolo dell'Offset Avanzato il controllo sui tratti più piccoli.
  • Aggiunta possibilità di visualizzare la faccia inferiore da menù “Visualizza” nelle parametriche manuali.

Novità ambiente CAM:

  • Corretto assegnamento utensile:Partner/Aspan, per lavorazioni inclinate, assegnava utensili dichiarati in attrezzaggio come utilizzabili su faccia superiore e non “vector” sbagliando così l'assegnamento.
  • In sequenza manuale, è stata corretta la visualizzazione del pulsante di conferma dell'operazione.
  • Corretta in Animazione, la gestione velocità di rapido, è stato forzato l'uso di mm/min sempre, i valori passati sono quelli interni del programma e veniva segnalata una velocità fissa a 40000.
  • Nella dialog del Lead-in/Lead-out, nelle opzioni configura lunghezze, veniva passato al processore solamente un valore anche se la tipologia di ingresso/uscita era linea + arco.
  • Corretta gestione Correttore diametro nel calcolo dell'offset della compensazione utensile.
  • Corretta visualizzazione compensazione in CAM e in animazione per tratti inferiori a 0.001 mm
  • Corretto errore di assegnamento punte lancia con nuova funzione di controllo sulle forature.

Moduli opzionali:

  • Cam 3D Artistico: inserito pulsante “Anteprima”.È stato inserita la possibilità di visualizzare un'anteprima del lavoro prima di procedere alla creazione del programma.
  • Vettorializzatore 2D:ora il disegno elaborato dal modulo, a fine procedura di vettorializzazione, viene aperto mentre prima occorreva uscire e rientrare in Partner/Aspan.
  • Nesting: permettere di dimensionare le colonne del report nel nesting.
  • Nesting: Corretta problematica con la barriera di fori in ambiente Nesting, se ruotavo il pezzo, i passi X e Y non ruotavano.
  • Nesting: nuova gestione profilo di taglio.È ora possibile, per forme libere con già presenti gli assegnamenti utensile (definiti in ambiente CAM), decidere se:
    mantenere questi, cioè gli utensili già assegnati;
    oppure decidere di utilizzare un unico utensile per tutti I tagli passanti.

 

pdf

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.